SCUOLA: EMERGENZA ORGANICI IN EMILIA ROMAGNA

SCUOLA: EMERGENZA ORGANICI IN EMILIA ROMAGNA

Con gli esami di maturità si sta chiudendo l’anno scolastico 2013/2014. Ma è già emergenza per il prossimo anno. La Regione Emilia Romagna lancia l’allarme al Governo sulla carenza organica per il prossimo anno che inizia a Settembre.

“Si sta ultimando in questi giorni la determinazione degli organici del personale docente per il prossimo anno scolastico. – spiega il consigliere Pagani, presidente della Commissione scuola e cultura-. Rileviamo un quadro molto ampliato rispetto all’anno appena concluso ed emerge un dato preoccupante: servono altri 800 docenti in Emilia Romagna per poter garantire il funzionamento della scuola il prossimo anno. Di questi 800 posti, – prosegue Pagani- ne servono almeno 500 di organico, a cui vanno aggiunti altri 200 posti per le esigenze delle scuole terremotate e circa 100 posti per la scuola dell’infanzia.”
“La prima cosa da fare- prosegue Pagani- è dare stabilità di risorse umane ed economiche alla scuola, superando la logica dell’emergenza che ha segnato l’amministrazione negli ultimi anni. Accanto all’impegno per l’edilizia scolastica, che questo governo ha assunto, occorre quindi implementare l’organico anche in Emilia Romagna, regione con una popolazione scolastica in forte crescita. Per questo – conclude Pagani- facciamo al Governo una richiesta aggiuntiva di organico rispetto a quella già avanzata nei mesi scorsi.”

Condividi:

Scritto da: Redazione